Le chiese giubilari - Parrocchia San Vincenzo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Le chiese giubilari

Attività > Per l'anno della Misericordia (2016)
LE TRE CHIESE GIUBILARI IN MILANO

Cattedrale Metropolitana di S. Maria Nascente (Duomo di Milano)
Da oltre sei secoli il Duomo è la chiesa madre dell'Arcidiocesi ambrosiana, tempio ricchissimo di valori spirituali, scrigno di capolavori scultorei e architettonici unici e simbolo della città di Milano nel mondo. Il Duomo è sede della "Cattedra" dell'Arcivescovo di Milano ed è luogo privilegiato di preghiera in cui la liturgia quotidiana è vissuta nella molteplicità delle sua espressioni. Il Duomo di Milano è dedicato a S. Maria Nascente.
Apertura del Duomo
Giorni feriali e festivi: ore 7.00
Contatti
Segreteria della Chiesa Cattedrale, piazza del Duomo, 16
20122 Milano - tel. 02.877048

Basilica di S. Ambrogio, Milano
Consacrata nel 386 in onore dei martiri Gervaso e Protaso – rinvenuti dallo stesso Ambrogio – divenne il luogo della sepoltura del Patrono di Milano, che ancora oggi riposa nella cripta collocata sotto all’altare maggiore. I milanesi cominciarono presto a indicarla come “basilica di Sant’Ambrogio” e, nei secoli, ne fecero uno straordinario scrigno di opere d’arte e spiritualità. Di notevole interesse l’altare d’oro di Volvinio, il ciborio, il sarcofago di Stilicone, il porticato di Ansperto, nel quale è possibile ammirare antichissime lapidi. La basilica ambrosiana, tra l’altro luogo dell’incontro tra Ambrogio e Agostino, è da oltre 1600 anni il cuore della Chiesa e della spiritualità di Milano.
Apertura basilica
Giorni feriali: ore 7.30-12.30; 14.30-19.15
Giorni festivi: ore 7.30-13.15; 15.00-20.00
Contatti
Basilica di S. Ambrogio, piazza S. Ambrogio, 15 – 20123 Milano
Segreteria parrocchiale: da lunedì a venerdì ore 10.00-12-00; 16.00-18.00
Tel. 02.86450895
Inviare le richieste di celebrazioni e di visita a:

Santuario B. don Carlo Gnocchi, Milano
Nella primavera del 2009, con l’annuncio della beatificazione di don Gnocchi, la Fondazione avviò la costruzione della nuova chiesa a lui dedicata. La cerimonia della posa della prima pietra avvenne il 2 marzo 2009, alla presenza dell’allora arcivescovo di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi; fu consacrata e dedicata a don Carlo alla vigilia del primo anniversario della sua beatificazione, il 24 ottobre 2010, sempre dal cardinale Tettamanzi.
La traslazione dell’urna con le spoglie del beato dall’ex cappella del Centro IRCCS “S. Maria Nascente” all’attigua nuova chiesa ebbe luogo il 27 novembre dello stesso anno.
Il 28 febbraio 2012 con la firma dell’arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, la diocesi ambrosiana eresse ufficialmente la nuova chiesa a “santuario diocesano Beato don Carlo Gnocchi”.
Apertura santuario
Giorni feriali e festivi: ore 8.00 – 18.00
Contatti
Santuario del Beato don Carlo Gnocchi, via Capecelatro, 66
20148 Milano
Tel. 02.403081 – 02.40308226 – 02-40308911

 
Torna ai contenuti | Torna al menu